Pace U18: si apre con una vittoria in rimonta la seconda fase

Pace U18: si apre con una vittoria in rimonta la seconda fase

Si apre nel migliore dei modi la seconda fase del campionato Under 18 valevole per la Poule di Classificazione per gli Shoemakers targati Pace: a Scandicci i ciabattini riescono a imporsi in volata rimontando ben 14 lunghezze di svantaggio a metà 3° periodo con una seconda metà di gara di grande sacrificio difensivo.

Gli Shoemakers partono malissimo invece nei primi minuti di gioco, subito di rincorsa con un handicap di 10 punti provocato dall'aggressività dei padroni di casa, molto intensi e fisici sulla palla e sulle linee di passaggio. I termali sono contratti e sulle gambe, con Scandicci che ne approfitta per volare in contropiede e puntare il canestro ogni qualvolta si apre una voragine nella difesa ciabattina.

Nel secondo quarto gli Shoemakers riescono ad arginare le falle difensive, ma si fanno sorprendere troppo a rimbalzo d'attacco e non riescono a sfruttare i ripetuti viaggi in lunetta (14/33 complessivo di squadra dalla linea della carità). Il primo tempo si chiude con gli Shoemakers sotto di 11 lunghezze ed il morale a terra.

Nell'intervallo coach Breschi striglia i suoi che entrano in campo con un piglio nuovo e dopo un paio di minuti caotici gli Shoemakers piazzano un parziale di 8-0 che rimette in discussione il risultato e costringe Scandicci a fermare il tempo. Nella seconda metà di gara la difesa dei termali è ai limiti della perfezione a parte qualche rimbalzo offensivo di troppo concesso e alcuni falli sciocchi che danno modo a Scandicci di restare in partita con frequanti viaggi in lunetta.

Confezionando un parziale di 18-6 nel 3° periodo gli Shoemakers aprono l'ultimo quarto avanti per la prima volta nella partita, addirittura andando a +4 salvo farsi recuperare e sorpassare da Scandicci che a pochi minuti dalla fine della partita torna a comandare nel punteggio di 4 lunghezze.

Un paio di bombe contro la difesa a zona, e un trittico di buone difese permette ai termali di restare aggrappati alla partita e piazzare un contro parziale per condurre a +3 a 1 minuti dalla fine. 2 palle perse sciocche ed un paio di decisioni arbitrali dubbie che mandano in lunetta Scandicci valgono il 53-52 Shoemakers a 27 secondi dal termine con palla a Scandicci. 

I fiorentini vogliono attaccare il ferro, ma la difesa Shoemakers è inaccessibile e Scandicci perde palla per sfondamento a 7 secondi dal termine. Timeout Shoemakers per disegnare la rimessa con palla che finisce a Bornati che segna il primo dei 2 liberi, sbaglia il secondo ma Scandicci non riesce a trovare il tiro in tempo utile e gli Shoemakers strappano con le unghie e con i denti una vittoria che da morale, dopo l'ultimo mese di molti bassi e pochi alti.

Tabellini: Niccolai, Santacroce 3, Marchetti 22, Beragnoli 9, Notari 2, Bornati 7, Torrigiani 4, Malucchi 3, Bardi, Faraone 4, Baldacci. Allenatore: Breschi

Condividi:

Post Recenti