Buona prova per gli Studi Buongiorno U13, ma un ottimo Affrico passa al PalaCintolese

Buona prova per gli Studi Buongiorno U13, ma un ottimo Affrico passa al PalaCintolese

Alla palestra di Cintolese gli Shoemakers U13 giocano l'ennesima buona partita ma cedono 82 a 50 ad un Affrico Firenze fisicamente superiore.


Inizio di partita equilibrato con i ciabattini decisi a mettere in difficoltà gli ospiti. Le squadre avanzano punto a punto, Firenze corre bene in contropiede mentre i nostri cercano di arginare la fisicità degli avversari sotto canestro. A tre minuti dalla sirena i fiorentini prendono sei lunghezze di vantaggio e Rastelli decide di fermare il gioco. Gli Shoemakers, caricati dalle parole del coach, alzano l'intensità difensiva e rimangono attaccati alla formazione di Locchi che a pochi secondi dalla fine del quarto, sul punteggio di 12 a 18 richiama i suoi in panchina. Al rientro in campo però i monsummanesi perdono palla, permettono ai fiorentini di mettere altri due punti a referto e chiudono la prima frazione in svantaggio 12 a 20.


Il secondo quarto si apre con un buon tiro da fuori dei blu amaranto (14-20) ma Firenze continua a colpire in contropiede tagliando molto bene il campo con pochi passaggi. Gli Shoemakers faticano a contenere questa caratteristica degli avversari che piazzano un parziale di nove a uno e tentano l'allungo. Al terzo minuto arriva il secondo canestro su azione dei ciabattini ma l'Affrico risponde con otto punti consecutivi (17-37) . I ragazzi di Rastelli non si fanno spaventare dal punteggio e con una tripla provano ad accorciare. Gli Shoemakers sono svegli, reattivi, tenaci e riescono a contenere le torri fiorentine mettendo a segno ancora due canestri e riducendo ulteriolmente il divario (24-37). Un tiro libero dei ciabattini e un canestro degli avversari fissa il punteggio sul 25 a 39 alla fine del primo tempo.


La ripresa si apre con due canestri degli ospiti e Rastelli ferma subito il gioco. Il coach monsummanese non vuole cali di concentrazione e sprona i suoi a reagire. Gli Shoemakers faticano ma cercano in ogni modo di rendere la vita difficile ai fiorentini che non riescono ad imporre il loro gioco. Al quinto minuto i ciabattini riportano l'inerzia della partita dalla loro parte e provano a riavvicinarsi (33-47) ma l'Affrico è una buona squadra e lo dimostra. Gli ospiti riescono a contenere l'esuberanza e la voglia dei nostri ragazzi rispondendo colpo su colpo ai tentativi di rimonta e chiudendo il terzo quarto in vantaggio 57 a 38.


L'apertura dell'ultima frazione vede l'estremo tentativo degli Shoemakers che con una difesa aggressiva riescono ancora a limitare i fiorentini ma purtroppo le energie scarseggiano. I ciabattini cominciano ad accusare la stanchezza, la fisicità degli avversari si fa sentire e l'Affrico riesce ad allungare in maniera definitiva. Negli ultimi tre minuti, sul punteggio di 49 a 70, gli ospiti mettono a segno un parziale di dodici a uno che chiude l'incontro (50-82).


Gli Shoemakers U13 sono una formazione tosta e anche di fronte a squadre fisicamente più attrezzate dimostrano di non voler cedere il passo. Rastelli mette alla prova i suoi ragazzi disponendo talvolta marcature “coraggiose” e loro non si tirano indietro ma accolgono la sfida con personalità e fiducia nel coach.


Prossimo appuntamento Domenica 17 febbraio alle ore 11.30 a Certaldo.


Studi Buongiorno Shoemakers 50

Affrico Firenze 82

Parziali: 12-20; 25-39; 38-57

Studi Buongiorno Shoemakers: Baronti 8, Pardossi 15, Bellandi 2, Ballocci, Benvenuti, Boccardo 4, Disperati 1, Moroni 1, Cappelli , Mati 7, Cipollini 12. All.: Rastelli

Condividi:

Post Recenti