La Gioielleria Mancini corsara sul campo del Ponsacco con una difesa bunker

La Gioielleria Mancini corsara sul campo del Ponsacco con una difesa bunker

La Gioielleria Mancini espugna il campo di Ponsacco, centra la settima vittoria consecutiva e conquista la centesima vittoria nei campionati FIP.

Eppure la partita non era iniziata nel migliore dei modi con i blu-amaranto, privi di Danesi, Morini e di Villa, che appaiono decisamente sottotono, la difesa non punge e Ponsacco se ne approfitta per portarsi avanti (6-4) con il solo Martelli che cerca di limitare i danni in attacco. Sul canestro del pareggio di Bellini al 5' coach Matteoni chiama il minuto di sospensione e striglia i suoi dando precise indicazioni in difesa. Al rientro in campo la squadra  è trasformata, la difesa chiude ogni spazio e per Ponsacco si spenge la luce (dal 5' del primo tempo fino al riposo metteranno a segno la miseria di sei punti). In attacco comincia e circolare la palla e due pregevoli incursioni di Amico danno un minivantaggio di 5 punti per poi concludere il primo tempino sul 8-13 monsummanese.

E' nel secondo periodo che i ragazzi di coach Matteoni costruiscono il successo con un parziale di 16-3 che annichilisce i pisani, Rocchi riprende confidenza con il canestro, Bellini  è una furia (8 punti nel secondo periodo), l'attacco comincia a girare fruttando un vantaggio di ben 17 punti al riposo lungo (12-29).

La ripresa si apre con due pregevoli bombe di Vezzani che danno il +21 ospite, Ponsacco tenta una timida reazione ma Monsummano continua a martellare la retina grazie ai canestri di Mignanelli, Rocchi, Romani e dell'indomito Bellini che chiudono il quarto a +20 (28-48).

Nell'ultimo quarto Breschi infila la bomba del +23 imitato immediatamente da Mencarelli e la partita si chiude, il resto è garbagetime con coach Matteoni che riesce a mettere a referto tutti i giocatori a disposizione. Risultato finale 36-65.

Nella sostanza una buona prestazione per i ciabattini anche se in futuro l'atteggiamento visto nei minuti iniziali non potrà essere permesso. Il calendario infatti mette sul cammino dei monsummanesi verso i play-off prima Montemurlo e poi la bestia nera Lella Basket.

Tabellini Ponsacco: Deri 5, Innesti A. 4, Pugliesi 9, Calvani 2, Bensalem 1, Buti 10, Innesti M., Giovannetti, Luppichini, Checchi 3, Del Vivo 2. Allenatore: Masi.

 

Condividi:

Post Recenti