Debutto con il botto per la Gioielleria Mancini Shoemakers

Debutto con il botto per la Gioielleria Mancini Shoemakers

E' una Gioielleria Mancini sorprendente quella vista ieri sera in campo al debutto stagionale nel 1° Trofeo Città di Calcinaia dove, al cospetto di una formazione di categoria superiore, il Gialloblu Castelfiorentino, sfodera una prestazione tutta cuore e grinta.

Pronti via e i ciabattini, scesi in campo con lo starting five Testa, Villa, Bellini, Rocchi e Martelli, piazza un parziale micidiale di 19-3 che annichilisce gli avversari. Il coach di Calcinaia è costretto a chiamare la sospensione per riordinare le idee ai suoi ma nonostante ciò il primo quarto scivola via sul 23-12 con un Bellini già in forma campionato con 7 punti messi a referto nel quarto.

Nel secondo quarto i ciabattini perdono smalto, diventano pasticcioni e perdono palloni su palloni, ne approfitta Castelfiorentino che lentamente rintuzza lo svantaggio iniziale. In questa secondo periodo solo Breschi e Romani in transizione e un solido capitan Rocchi riescono ad andare a canestro e le squadre vanno al riposo con i blu-amaranto avanti di sole 3 lunghezze (31-28).

Tutti si aspettano un Castelfiorentino battagliero nella ripresa, pronto a far valere la differerenza di categoria e invece è ancora Monsummano a menare le danze con il trio Bellini,  Rocchi e Villa a portare i suoi a +13 (49-36) con un parziale nel terzo quarto di 18-8.

Nell'ultimo quarto Castelfiorentino cerca di mettere la partita sulla bagarre accennando una zona-press che frutta qualche pallone rubato ma nonostante le scorribande di Iserani e Verni per i gialloblu, Castelfiorentino non riesce mai ad impensierire i monsummanesi. Testa con una bomba da 3 spezza le gambe agli avversari, poi ancora Villa, Rocchi, Martelli e Romani a colpire la retina per poi arrotondare dalla lunetta.

Un successo, insperato a inizio partita, che porta i ciabattini direttamente alla finalissima del Torneo prevista Domenica alle ore 20,00 contro i padroni di casa di Calcinaia. 

Sicuramente dalla partita coach Berti avrà tratto buoni spunti e c'è da dire quello che più ha impressionato è la solidità del gruppo, basti pensare che a fine partita saranno 11 giocatori a mettere punti a referto. 

Gioielleria Mancini Shoemakers Monsummano 59

Gialloblu Castelfiorntino                                      46

Parziali: 23-12; 31-28, 49-36

Arbitri: Salvo e Nocchi

Gioielleria Manicini Shoemakers: Pace 2, Villa 12, Amico 4, Bellini 12, Rocchi 12, Breschi 2, Morini 4, Romani 4, Danesi 4, Mencarelli, Martelli 8, Testa 5. Coach: Berti, Assistente: Meucci

Gialloblu Castelfiorentino: Caggiano 8, Iserani 12, Scardigli 4, Mugnaini 3, Fabbrini 2, Verni 13, Dragoni 8, Leoncini 6, Ciapetti, Flotta, Massacci. Coach Buscioni, Assistente: Iserani 

Condividi:

Post Recenti