Gli Shoemakers abbattono San Miniato

Gli Shoemakers abbattono San Miniato

La Gioielleria Mancini Shoemakers chiude in bellezza la stagione regolare del campionato di Promozione con la vittoria sul campo di San Miniato, la 6° in fila, che significa un momentaneo 2° posto in attesa della gara tra Lella Basket e Valle Mugnone di domenica. L'ultima sconfitta dei ciabattini risale proprio alla gara contro il Lella del 12 marzo.

Gli Shoemakers nei primi 5 minuti di gara sono pressochè perfetti: difesa e contropiede sono la ricetta per volare subito 10-0 costringendo i padroni di casa a chiamare timeout. I ciabattini sono molto aggressivi nella propria metà campo ma non appena si rialzano sulle gambe per rifiatare San Miniato ne approfitta per tornare in partita sul 20-18 di fine primo periodo e poi volare a +3 sul 23-20 a inizio secondo periodo.

I termali sono poco lucidi in attacco e macchinosi nell'impostare la manovra a difesa schierata. E' Danesi a tenere a galla gli Shoemakers con una bomba e il suo gioco dal midrange. Quando invece i ciabattini recuperano pallone in difesa e volano in contropiede, riprendono in mano il bandolo della matassa grazie ai canestri e i falli subiti da Bellini.

Nella ripresa i ciabattini perdono un po' di efficacia difensiva concedendo a San Miniato tanti secondi possessi e troppi canestri ad alta percentuale, ma nella metà campo offensiva sono più distesi, muovono di più il pallone e trovano con Rocchi e Breschi canestri importanti per tenere a distanza di 2/3 possessi San Miniato, fino alla parte centrale del 4° periodo. E' qui che l'attività sotto le plance di Martelli e Rocchi ed una tripla di Breschi regalano ai ciabattini il +13 con 5 minuti da giocare che spezzano la gara e chiudono i conti.

Nell'ultimo periodo spazio anche al giovanissimo Beneforti (classe 99) e l'ultra veterano Bertini (classe 65).

Condividi:

Post Recenti