Versilia Basket 2002

67

Shoemakers Basket

69

2° Ritorno  | domenica 15 dicembre 2019 Ore 15:00 | Regular Season
Arbitro/i: Cima e Ariani | Parziali: 13-16, 12-16, 19-20, 23-17
Campo da gioco: Pal. 'P. Tommasi' Pietrasanta - Via della Svolta Quar. Africa - PIETRASANTA - (LUCCA)

U15: Shoemakers vincono ma non convincono

U15: Shoemakers vincono ma non convincono

Gli Shoemakers targati Studi Buongiorno tornano da versilia con 2 punti importanti ma al termine di una prestazione scialba e sottotono che ha visto i ciabattini sudare le proverbiali sette camicie per avere la meglio su un Versilia estremamente più solido e deciso.

Gli Shoemakers nelle ultime settimane hanno potuto disputare 4 partite in casa nelle ultime 5 partite e la trasferta a Pietrasanta ha offerto ai ciabattini molti ostacoli da sormontare.

Per i primi 15 minuti di partita gli Shoemakers sono la brutta copia di loro stessi: distratti in difesa, caotici in attacco, senza idee e senza identità in completa balia dell'iniziativa degli avversari. Solo negli ultimi minuti prima dell'intervallo i ciabattini riescono a alzare l'intensità del loro gioco quel tanto che basta a creare un miniparziale che permette loro di andare al riposo lungo in vantaggio di 7 lunghezze.

A conti fatti il tesoretto raccolto in quel frangente è di vitale importanza nell'economia della partita perchè nella ripresa Versilia torna a prendere in mano il bandolo della matassa, aggredisce la partita con grande intensità ed entusiasmo e non lascia scampo ai termali che vanno nel pallone. Gli Shoemakers vanno a sprazzi e riescono a tenere testa grazie alla individualità ma con poco gioco di squadra a supporto.

Versilia a inizio quarto periodo ci crede e con una serie di contropiedi mal difesi dai ciabattini riesce a cambiare l'inerzia della partita e staccare i ciabattini di 3 lunghezze. La partita diventa una battaglia di nervi con le due squadre che sprecano occasioni su occasioni. Gli Shoemakers iniziano ad attaccare con più decisione il canestro restando a contatto con i padroni di casa grazie ai tiri liberi per entrare negli ultimi 2 minuti di gioco in perfetta parità.

Versilia segna il canestro del +1 su rimbalzo d'attacco a 1 minuto dalla fine, i ciabattini si mangiano un canestro da sotto ma a 40 secondi dalla fine recuperano palla e vengono fermati con un fallo che vale 2 tiri liberi, entrambi segnati. Versilia ha due palloni per tornare avanti nel punteggio ma due buone difese dei ciabattini sventano la minaccia e con 1 secondo da giocare un altro viaggio in lunetta regala ai termali il +2 finale.

Tabellini: Briganti 6, Bruni, De Lillo 12, Fratini 10, Gallorini 4. Mascani NE, Nardi 2, Parlanti 9, Pillai 26, Progni, Tognozzi, Zampino. Allenatore: Breschi. Assistente: Calderaro.