Shoemakers Basket

83

Fides Livorno

67

4° Andata  | sabato 19 ottobre 2019 Ore 21:15 | Regular Season
Arbitro/i: Borgioli di Massa e Cima di Viareggio | Parziali: 26-17; 46-31; 65-48
Campo da gioco: Pal.to Sport - Piazza Sandro Pertini 5 - MONSUMMANO TERME - (PISTOIA)

La Gioielleria Mancini torna al successo contro Livorno

La Gioielleria Mancini torna al successo contro Livorno

La Gioielleria Mancini ospita i livornesi della Fides per la gara valevole per la quarta giornata di campionato.

Il primo canestro della serata è di Navicelli dalla media. Lo stesso Navicelli si ripete da tre poco dopo. Giusti si muove bene sul pitturato poi Tesi infila la bomba mentre i labronici vanno segno soltanto dalla lunetta per un parziale di 10-1 dopo 3’30” di gioco. Livorno non ci sta e piazza un parziale di 5-0 ma Monsummano macina gioco è un con un bel contropiede innescato da Tesi è finalizzato da Bellini si porta sul 13-6. Coach Caverni ricorre al minuto di sospensione ma Tesi è on fire e colpisce nuovamente da tre (saranno ben 7 le bombe messe a segno a fine serata) ma i bianco-azzurri trovano canestri facili e il vantaggio monsummanese rimane invariato fino alla bomba di Bellini che da il +10 ai blu-amaranto. I viaggi in lunetta consentono a Livorno di chiudere il primo quarto sul 26-17.

I liberi di Soriani inaugurano il secondo quarto poi ancora Soriani colpisce dal pitturato sfruttando un bell’assist di Martelli. Livorno risponde con un contro-parziale di 4-0 ma Navicelli piazza la bomba subito imitato da Soriani sulla sirena dei 24” e Monsummano vola a +14 (38-24). Le due squadre si annullano a vicenda per un lungo periodo poi Zecca piazza la bomba a cui risponde un ottimo Giusti in tap-in. Tesi da tre riporta i monsummanesi sul +14, lo stesso Tesi si ripete poco dopo e il vantaggio tocca il +17 (46-29). Due liberi dei livornesi sanciscono il risultato al riposo lungo sul 46-31.

Una bomba di Bellini apre la terza frazione, Livorno risponde dalla media ma Calderaro innesca il contropiede finalizzato da Soriani che va a schiacciare subendo anche fallo, infiammando il pubblico monsummanese. Le difese aumentano l’intensità ma un’incursione di Tesi consegna il +21 ai blu-amaranto. Livorno spezza il buon momento monsummanese con una bomba da tre ma Bellini risponde con un bel canestro in entrata. Ancora Tesi lancia in contropiede Giusti che non sbaglia. Giusti scatenato subito dopo conclude in schiacciata un bel contropiede innescato da Barneschi e il parziale del quarto recita 16-5 a poco meno di due minuti dal termine del terzo quarto. Coach Caverni chiama il minuto di sospensione sul massimo vantaggio monsummanese (62-36) e Livorno risponde con un parziale di 4-0 ma Tesi risponde con l’ennesima bomba. La Fides ha uno scatto d’orgoglio e con un parziale di 8-0 chiudono il quarto sul 65-48.

Luciano apre l’ultimo quarto con i tiri dalla lunetta ma Livorno a ripreso coraggio e attacca il canestro con regolarità. Soriani colpisce da 3 imitato immediatamente da Tesi e il vantaggio torna sopra le 20 lunghezze. La partita scivola via con Livorno che tentano di ridurre lo svantaggio ma con i ciabattini attenti. Gli Shoemakers tornano al successo con il punteggio di 83-67


Gioielleria Mancini Shoemakers  83

Fides Livorno                                 67

Parziali: 26-17; 46-31; 65-48

Gioielleria Mancini Shoemakers: Navicelli 10, Barneschi 1, Ciervo 2, Luciano 2, Maccione, Marchetti, Tesi 25, Bellini 10, Soriani 17, Giusti 8,  Martelli 2, Calderaro 6. All.: Matteoni

Fides Livorno: Bertolini 9, Busoni, Botteghi 8, Zecca 7, Buselli 9, Giannetti 3, Storti 10, Pino, Lombardo, Lavoratori, Polverino, Paolini 21. All.: Caverni